LA CUCINA PIEMONTESE

LA STORIA IN TAVOLA

La cucina piemontese presenta grande varietà tra i suoi ingredienti e piatti tipici, perché molto vario è il suo territorio: dalle pianure disseminate di risaie alle colline, dalle strette valli del Nord-Ovest a quelle affacciate sulla Ligura a Sud. Il percorso storico-culinario permette dunque di applicare importanti varianti, pur mantenendo alcuni capisaldi irrinunciabili, come le acciughe o la carne di bovino.

Il testo storico è previsto per essere suddiviso in parti più o meno uguali. Ogni parte anticipa e descrive la storia dell’ingrediente principale o più caratteristico della pietanza che i commensali si accingono a gustare.

Epoche storiche: dal XVII al XX secolo

Ingredienti: acciughe, riso, pasta ripiena, carne di bovino

Durata della narrazione: 60 minuti complessivi per 3 portate.

E’ possibile inserire variazioni sul tema, per le quali è tuttavia necessario prevedere un supplemento di ricerca storica e di scrittura della narrazione.

Le nostre recensioni

Sei interessato

o vuoi altre informazioni?

Scrivici!

14 + 4 =

La compilazione e l’invio dei dati attraverso il modulo (form)sovrastante implicano l’accettazione della privacy policy del sito web.
u

Associazione di Promozione Sociale PopHistory.
Codice fiscale 94189420360 – P. Iva 03810710362

Puoi trovarci, previo appuntamento, presso la nostra sede di Modena, Viale Ciro Menotti 137 (CAP 41121).

Iscriviti inviando il modulo d’iscrizione all’indirizzo info@pophistory.it.