REAGENTI ALLA RI-SCOSSA!

#popevents | 0 commenti

7-10 GIUGNO 2018 | Memoria Festival di Mirandola (MO)

Una videoinstallazione sul rapporto tra sisma e tessuto produttivo nella bassa modenese.

C’è anche un po’ di PopHistory nel modo in cui il progetto Documentazione Sisma 2012 si presenterà nei prossimi giorni alla cittadinanza. Il progetto, nato nel 2017 su impulso del comune di Mirandola e della regione Emilia-Romagna, ha l’obiettivo di raccogliere documenti, video, immagini e testimonianze relative alle fasi dell’emergenza sismica che ha colpito l’Emilia e della ricostruzione. Dopo aver lavorato sul rapporto tra sisma e scuola nel corso del 2017, quest’anno si è occupato del rapporto tra il sisma ed il mondo del lavoro nelle sue varie componenti.

Per questo PopHistory ha coordinato la realizzazione di un videoinstallazione che sarà presentata dal 7 al 10 giugno, nel corso del prossimo Memoria Festival di Mirandola (http://memoriafestival.it ) e che ha l’obiettivo di mettere l’accento sul rapporto tra l’evento sismico e il tessuto produttivo, raccontando di come quest’ultimo si sia modificato a seguito del sisma. Nel foyer del Teatro Nuovo di Mirandola saranno proiettate le testimonianze video di vari esponenti del mondo del lavoro, insieme a quelle degli spettatori raccolte durante lo svolgimento del Memoria Festival. E’ un modo per raccontare oggetti, momenti e storie impresse nella memoria di chi è stato coinvolto direttamente dal sisma e ha dovuto affrontarne le conseguenze.

IL SISMA

Il terremoto del 2012 ha rappresentato una cesura forte nella vita quotidiana del tessuto sociale e produttivo emiliano, lo sconvolgimento provocato dal sisma è stato amplificato anche dal carattere inaspettato e imprevedibile di quell’evento naturale, aumentando così il senso di smarrimento di chi lo ha vissuto e rendendolo uno spartiacque di cui ancora oggi si sente forte l’influenza. L’eccezionalità e la portata di questo evento hanno rappresentato una cesura importante nella vita quotidiana e nel tessuto produttivo emiliano, lasciando un segno profondo in chi ne è stato testimone.

COS’È REAGENTI ALLA RISCOSSA!

ReaGenti alla riscossa! è un modo per raccontare le memorie di chi ha vissuto quel periodo, tanto dal punto di vista personale quanto da quello professionale, con l’obiettivo di stimolare la riflessione dei singoli individui sul rapporto tra l’evento sismico e il tessuto produttivo, raccontando di come quest’ultimo si sia modificato a seguito del sisma.
L’installazione si propone di stimolare l’interazione con il pubblico del Memoria Festival, da un lato mostrando testimonianze video in cui alcuni rappresentanti del mondo del lavoro raccontano la loro esperienza, dall’altro raccogliendo le esperienze e i vissuti degli spettatori e dei partecipanti al Festival, chiamandoli ad essere in prima persona produttori di memoria attraverso la condivisione delle proprie esperienze dirette.

La struttura dell’installazione è concepita per sottolineare il momento di forte frattura che il terremoto ha rappresentato, ma allo stesso tempo dà modo ad ognuno di partecipare alla costruzione di una sua parte, dando vita ad una co-costruzione che fisicamente prende forma durante i giorni della manifestazione.

Protagonisti della narrazione sono gli oggetti, i ricordi e le riflessioni dei lavoratori e dei cittadini che si uniscono fino a formare un unico racconto a più voci, in cui ognuno si mette in gioco e offre il proprio contributo alla condivisione ed alla creazione di una memoria collettiva.

La realizzazione dell’installazione è stata possibile grazie alla collaborazione tra il progetto Centro di Documentazione Sisma 2012, che ha messo a disposizione i materiali video e i contatti con i rappresentanti del mondo del lavoro, L’indicatore mirandolese che ha realizzato le riprese ed il montaggio video e il comune di Mirandola, il tutto con un tocco PopHistory!

Per seguire la presentazione e gli aggiornamenti sull’installazione ci trovate anche sulle nostre pagine social:
Facebook: @ReaGentiAllaRiscossa
Instagram: Reagenti_alla_riscossa